una ragazza con i capelli ricci rossi e un cappello nero

Sherazade capelli: i segreti per preparare una maschera riflessante naturale

Quante volte hai sentito parlare di sherazade ai capelli? Magari hai avuto la tentazione di provarla ma non sapevi da dove iniziare. Oggi Biomelodie ti svela tutti i segreti per la preparazione e la buona riuscita della sherazade.

Vediamo insieme cosa troverai in questo articolo:

Pronto a scoprire tutti i dettagli?

Ti ricordo che puoi scrivere a info@biomelodie.it se hai bisogno di consigli o ulteriori informazioni.

Usando la lawsonia pura per preparare la sherazade, puoi donare alla tua chioma fantastici riflessi ramati.

Cos’è una sherazade

Una sherazade è una MASCHERA RIFLESSANTE preparata con un’erba tintoria a cui aggiungiamo un balsamo o una maschera.
Si applica post shampoo e si lascia in posa per donare fantastici riflessi alla tua chioma, donarle nuova luce e quell’effetto glossy che tanto fa impazzire.

La sherazade è consigliata per chi non è esperto di erbe tintorie e ha paura di commettere errori o non ha a disposizione tempo. É perfetta infatti da applicare tra un hennè e l’altro per aiutare a mantenere il colore più luminoso.

Come si prepara la sherazade

Preparare la sherazade è molto semplice: ti occorrerà un’erba tintoria o il tuo mix preferito e nient’altro.

Non ho dosi precise da darti, cerca di capire di cosa hai bisogno o che risultato vuoi ottenere: se vuoi più riflessi unisci due terzi di hennè ad un terzo di balsamo; se invece ti interessa dare un booster di nutrimento al tuo capello fai il contrario.
Ovviamente le quantità dipendono anche dalla lunghezza dei tuoi capelli.

In generale ti consiglio di usare almeno 2-3 cucchiai di erba ayurvedica o miscela tintoria preferita. Aggiungi acqua calda non bollente fino a raggiungere la consistenza cremosa di uno yogurt.

Fai attenzione ad eliminare tutti i grumi che possono formarsi se non si usano erbe di qualità o si è usata acqua bollente. Puoi aiutarti con una frusta a mano.

Una volta raggiunta la giusta texture, lascia riposare il composto una decina di minuti. Aggiungi infine 2- 3 cucchiai di maschera o balsamo capelli e mescola bene.

La sherazade è ora pronta per essere applicata sulla tua chioma.

Lava prima il cuoio capelluto con uno shampoo e cowash e dopo aver tamponato bene ed eliminato l’acqua in eccesso, distribuisci la sherazade sulle lunghezze. Lascia in posa 30-45 minuti e risciacqua abbondantemente con acqua tiepida.

Tutorial: come preparare la sherazade capelli

Quale risultato puoi ottenere con la sherazade

Il risultato dipenderà dal tuo colore di partenza e dalla polvere ayurvedica che hai usato.

Il balsamo andrà ad idratare e nutrire, l’hennè donerà riflessi ai tuoi capelli, che saranno più lucidi e morbidi.

La sherazade copre i capelli bianchi?

Ricordati che non si tratta di un vero e proprio impacco tintorio ma di una maschera riflessante.

Non aspettarti di coprire i capelli bianchi perché non sarà possibile, otterrai solo dei riflessi!

L’unico modo in cui puoi coprire i capelli bianchi in modo naturale, è iniziare ad usare l’hennè, in particolar modo la lawsonia. (Hai bisogno di aiuto con l’hennè? Contatta Biomelodie, ti aiuterò a capire quale polvere tintoria acquistare e come applicarla!)

I Consigli di Biomelodie

  • Usa il tuo balsamo preferito ma puoi anche sfruttare la sherazade per terminare un balsamo o una maschera che proprio non ti piace
  • Tieni i capelli al caldo durante la posa (basterà un cappellino di lana)

  • Se hai i capelli che tendono a sporcarsi facilmente prediligete prodotti leggeri
  • Se invece i tuoi capelli hanno bisogno di essere ristrutturati affidati a maschere specifiche
  • Se sei castana e vuoi dei riflessi tendenti al rosso, prepara la sherazade con l’henné rosso
Non è una meraviglia questo colore?

Quali prodotti biologici usare per realizzare la migliore sherazade

Ora che sai cos’è una sherazade e come prepararla, facciamo un passo indietro e torniamo alle basi. Va da sè che affinché i tuoi capelli siano sani e luminosi, la scelta dei prodotti cosmetici da usare è fondamentale.

Ti suggerisco di fare molta attenzione, in commercio esistono hennè e polveri ayurvediche di scarsa qualità. Le riconosci perché hanno una texture sabbiosa e piena di grumi che rendono poco piacevole la loro prepararazione e anche la stesura sui capelli.

Inoltre controlla sempre l’inci e assicurati che l’hennè o il mix tintorio sia davvero puro.

Ti consiglio di affidarti a marchi certificati, come quelli presenti su Biomelodie, sono una garanzia per i tuoi capelli e per l’ambiente.

Inoltre ti lascio qualche suggerimento per la scelta del balsamo/maschera da aggiungere alla sherazade.

Hai i capelli che si sporcano facilmente? Prediligi un balsamo senza oli altamente ristrutturante come il Balsamo crema Setarè.

Hai le lunghezze trattate e bisognose di una nutrizione più intensa? Affidati a queste maschere:

Biomelodie ti ha svelato tutti i segreti e piccoli accorgimenti che puoi mettere in pratica per preparare una sherazade perfetta per i tuoi capelli. Cosa aspetti a provarla?

Lasciami un commento per farmi sapere se l’hai già provata o lo farai appena avrai tempo.

Un abbraccio!

Altri articoli che potrebbero interessarti

Consigli di Biomelodie

Cura dei Capelli

Torna la rubrica dei Consigli di Biomelodie per parlare di CURA DEI CAPELLI con alcune nozioni base che ai più esperti saranno superflue ma spero

Leggi tutto »
Antos

Maschera all’argilla

Come state? Oggi vi mostro un prodotto che ho sempre preparato da me, spesso sbagliando, la maschera all’argilla.Sebbene sia molto semplice unire acqua e argilla,

Leggi tutto »

Iscriviti alla newsletter di Biomelodie e resta aggiornato su novità ed offerte! Per te subito un coupon sconto di benvenuto

Puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento utilizzando il link incluso nella nostra newsletter.